L-DRAMA

Comicamente e drammaticamente LGBT

L-DRAMA

Comicamente e drammaticamente LGBT

Questa vie en rose è nata come tutte le altre mie stramberie: a random! Dopo aver fatto un giro nelle app per incontri (Amore ai tempi di Brenda), volevo cimentarmi nell’ampio mondo LGBT uscendo dai drammi della rete. Ne faccio parte e spesso mi ritrovo a mettermi le mani nei pochi peli che ho in testa e chiedermi: “…ma perché?”, “Ma che problemi hanno le donne?”, “IO NON CAPISCO!”.

Per trovare una risposta (forse) sono nate le strisce del drama, L-drama, non con lo scopo di offendere o generalizzare, bensì per farvi sorridere. Dopo tutto si sa: per economia costa molto meno un sorriso che aggrottare la fronte. Inizialmente erano incentrate su questa ragazza “X”, senza nome, una come tante altre, la Drama Queen per eccellenza, e rappresentavano dei semplici sketch a freddura. Poi è stato semplice agganciarci illustrazioni a tributo di avvenimenti o giorni particolari a favore della comunità LGBT (QIA+ e chi più ne ha più ne metta), ma non poteva finire lì. DQ meritava una personalità, e così il Dramma formato Deluxe!

Il primo volume (“L-Drama – dal web alla carta“, 2016) è una semplice raccolta di tavole autoconclusive; nel 2018 invece ho iniziato a scrivere qualcosa di più lungo che desse più corpo al tutto: nacque così il secondo “L-Drama Deluxe Drama”, una storia tutta da scoprire.

L-Drama – dal web alla carta (2016)

l-drama
ACQUISTA

L-Drama Deluxe Drama (2019)

ACQUISTA

RECENSIONI

SPIN-OFF

I.T.’S. Drama – Guida Irriverente alle Infezioni Trasmissibili Sessualmente (2020)

È un progettino nato dalla mia esigenza di fare informazione su un argomento delicato diversamente da qualunque altra guida, con l’irriverenza che contraddistingue L-Drama, e poi, appunto, far emergere un po’ di serietà che nel mondo gaio viene sottovalutata e in quello etero sopravvalutata. Ovviamente per questo progetto mi sono appoggiata alla professionalità di medici del settore (mi sono imparata la grafica, mica la medicina XD): grazie all’aiuto del dott. Roberto Rossotti (medico infettivologo presso Niguarda) per la correzione dei testi. Inoltre ho voluto inserire due interventi sugli aspetti psicologici delle dott.sse Veronica Cicirelli (psicologa dello sviluppo e dell’educazione, esperta in sessuologia clinica) e Selene Zauri (psicologa, psicosessuologa, psicoterapeuta in formazione).

PROGETTO SOSTENUTO DA:

Daniele Calzavara con CIG Milano, Arcigay Milano, Milano Checkpoint; Tommaso di Arcigay Varese; BOA Brianza Oltre l’Arcobaleno; Renzo&Lucio gruppo GLBTS Lecco; Paola Sammarro di Io Calabria; Lisa di Lisa Say Sex; Alessandro di Zucchero Sintattico; Antonino e Velia di RescueVag; Gian Pietro di Queerographies; Mattia di Momo’s Warp; Marco e Vanessa del Mecenate Povero.

ACQUISTA

SCOPRI IL MERCHANDISING

REDBUBBLE

SCOPRI IL MERCHANDISING

REDBUBBLE